1992 - la serie: Episodio 7 e 8 del 14 aprile, trama e anticipazioni

Il Pool di Mani Pulite: Antonio Di Pietro, Gherardo Colombo e Piercamillo Davigo
Ecrit par

La trama e le anticipazioni degli episodi 7 e 8 di 1992 - la serie. Troppe fughe di notizie e Di Pietro s'insospettisce dei suoi uomini. Leonardo Notte è riuscito a convincere il Cavaliere? Novità per Pietro Bosco e Veronica Castello.

1992 - la serie continua nella sua veloce cavalcata verso il finale di stagione. Martedì 14 aprile Sky (diretta su Sky Atlantic e Sky Cinema) trasmette l'episodio 7 e 8 di 1992 (qui il trailer). Il racconto dell'anno che sconvolse l'Italia a causa di Tangentopoli e delle bombe che uccisero i giudici Falcone Borsellino ha raggiunto l'estate. I sei personaggi continuano a incrociarsi fra loro, aumentando il ritmo e la scorrevolezza della serie. L'ultimo incrocio, anche se è un ritorno di fiamma, è di Pietro Bosco (qui il recap della puntata 5 e 6 di 1992). Il politico della Lega Nord già nelle prime puntate aveva incontrato la bella Veronica Castello. Una festa mondana nella Roma godereccia ha fatto incontrare la soubrette e l'ex militare. Bosco se ne invaghisce ancora di più, arrivando addirittura a chiederle la mano. Lei però, con la lucida freddezza e il cinismo che la caratterizza, chiede a Bosco la raccomandazione per un posto in tv. Come andrà a finire? Intanto Leonardo Notte è riuscito a incontrare il suo ex datore di lavoro Silvio Berlusconi a Villa Certosa, mentre è in vacanza in Sardegna. "Mi serve un leader", si sente esclamare a Notte nel trailer del film. Riuscirà il pubblicitario a convincere Berlusconi del suo piano o rimarrà fuori del gruppo Fininvest? Qual è la prossima mossa di Notte?

1992 - la serie: Episodio 7 e 8 del 14 aprile, trama e anticipazioni

Intanto a Milano Antonio Di Pietro incontra grosse difficoltà nelle sue indagini. Le fughe di notizie non riescono a star tranquillo il pm abruzzese e qualche sospetto inizia ad averlo anche su Luca Pastore, l'agente della polizia giudiziaria di cui Di Pietro di serve per le sue investigazioni. L'obiettivo di Di Pietro adesso è Bibi Mainaghi, l'ereditiera dell'impero industriale creato dal padre Michele, travolto dall'indagine Mani Pulite e morto suicida in circostanze poco chiare. Bibi dopo essersi allontanata si è riavvicinata a Pastore. L'agente ha capito che qualcuno o qualcosa costringe Bibi a recitare una parte non sua. Al tempo stesso cerca di difenderla da Di Pietro. E' possibile che i due possano entrare in conflitto? Infine nel trailer c'è qualche sospetto che qualcuno possa lasciarci la pelle. Il poliziotto Rocco Venturi tiene in pugno un'arma e afferma di non esserci più un testimone. Chi avrà eliminato di così scomodo? Ha mica a che fare con Leonardo Notte e il suo segreto? Tra poche ore avremo una risposta.

Crediti: web , Sky