1992 - la serie: episodio 9 e 10, trailer e trama del 21 aprile

Stefano Accorsi in 1992
Ecrit par

1992 - la serie: il trailer degli episodi 9 e 10 del 21 aprile, ovvero il finale della prima stagione. Di Pietro sente odor di "cinghiale", Notte e Dell'Utri si scontrano di nuovo, Veronica Castello riesce a sbarcare sulla Rai? .

"Un anno che finisce, un'epoca che inizia". 1992 - la serie giunge al termine della prima stagione, con l'ultimo appuntamento di martedì 21 aprile per la diretta degli episodi 9 e 10 (ore 21,10 su Sky Atlantic e Sky Cinema). La domanda che tutti si chiedono è "come finisce 1992"? Innanzitutto non perdetevi il riassunto dell'episodio 7 e 8 di 1992. Naturalmente non lo sappiamo e se anche lo sapessimo non vi spoileremo il finale. Possiamo però fare il punto, il destino a cui i diversi personaggi principali vanno incontro nelle ultime due puntate. Innanzitutto Leonardo Notte. Il pubblicitario interpretato da Stefano Accorsi è nella squadra dell'ufficio studi di Publitalia, una sorta di ufficio politico dentro il Biscione. Nel trailer si intravede uno scontro tra lui e Marcello Dell'Utri, uomo di fiducia e presidente di Publitalia. Cosa è accaduto? Possibile un nuovo divorzio tra Notte e l'azienda? Tra Luca Pastore (Domenico Diele) e Antonio Di Pietro (Antonio Girardi) un divorzio c'è stato, o meglio, un licenziamento a causa della vicenda Mainaghi. Gli ultimi sviluppi però sono serviti al poliziotto per rientrare. L'obiettivo di Pastore è vendicarsi e già nel finale dell'episodio 8 il poliziotto ha iniziato a lavorare nell'archivio per poter provare il legame tra l'azienda americana e l'azienda di Mainaghi sulla vendita di sangue infetto alla sanità italiana.

1992 - la serie: episodio 9 e 10, trailer e trama del 21 aprile

E a proposito di Mainaghi, cosa accade a Bibi? La relazione tra l'imprenditrice e Pastore sembra al capolinea. Riuscirà Bibi Mainaghi a non dare al poliziotto le ultime informazioni per la sua indagine? Tangentopoli intanto continua e la pressione sul pool si fa sempre più alta. Di Pietro punta al "cinghiale", ovvero al segretario del Psi Bettino Craxi e prova a eliminare le spie dentro la procura. L'altro poliziotto dell'ufficio giudiziario Rocco Venturi (Alessandro Roja) intanto è in fuga. In quale città si è rifugiato Venturi e quale sarà la sua prossima mossa per salvarsi la pelle? Infine ci sono Pietro Bosco e Veronica Castello. Il politico della Lega Nord si è in rotta col suo partito per aver tradito la linea del suo gruppo in Commissione difesa per onorare un patto con il politico democristiano Gaetano Nobile. Sul tavolo c'è la raccomandazione per la sua fidanzata Veronica Castello. Riuscirà la soubrette ad approdare nella tv nazionale e Pietro a sposarla? Le risposte a tutte le domande le daranno le due puntate del 21 aprile di 1992.

Crediti: web , sky