007 Spectre: James Bond, salto con L'Aston nel Tevere (VIDEO)

L'inseguimento sulle banchine del Tevere
Ecrit par

Ultimi giorni a Roma per la troupe di “Spectre”, l’ultimo capitolo di 007. Nella notte sono state effettuate le riprese che hanno visto l’Aston Martin di James Bond finire nel Tevere. Stanotte si replica con l’esplosione della Jaguar.

(di Emanuele Zambon). I fuochi d’artificio di solito sono previsti per un gran finale. Non ha fatto certo eccezione “Spectre”, l’ultimo capitolo dell’agente segreto “Bond, James Bond” che da qualche settimana a questa parte sta infiammando le strade di Roma con emozionanti riprese notturne. Noi di melty abbiamo seguito tutte le evoluzioni di 007 nella capitale, a partire dal funerale officiato all’Eur (in cui Daniel Craig recita al fianco di Monica Bellucci) proseguendo con gli inseguimenti tra l’Aston Martin di James Bond e la Jaguar di Hinxa San Pietro e Borgo Pio (qui trovate il video esclusivo) e, per concludere, la spettacolare sequenza della vettura britannica in dotazione all’MI6 che termina la folle corsa nelle acque del Tevere. Dopo avervi svelato (da vicinissimo) che alla guida dell’Aston Martin DB10 c’è la controfigura di Daniel Craig con una maschera che riproduce al dettaglio le fattezze dell’attore di “The Pusher”, ecco ora i dettagli degli ultimi giorni di riprese: la produzione di “Spectre” ha anticipato le riprese dell’Aston Martin nel Tevere per evitare tutta una serie di problematiche legate al maltempo previsto nella capitale nelle prossime ore. Dai video si può notare il salto che effettua la vettura guidata dalla spia inglese prima di finire nelle torbide acque del Tevere. Forse avrebbe fatto comodo la Lotus Esprit subacquea che Roger Moore guidava in "007 - La Spia che mi amava". La due giorni di 007 bagnato prevede inoltre che a partire dale 21 di questa sera la seconda unità di “Spectre”, guidata dal regista Alexander Witt, girerà da diverse angolazioni un’adrenalinica scena con protagonista la Jaguar del villain del film. Vediamo di cosa si tratta, ma prima diamo uno sguardo alle riprese notturne sul Lungotevere:

I VIDEO DELLE RIPRESE DI "SPECTRE" SUL TEVERE (IMMAGINI SKY)

http://video.sky.it/news/spettacolo/james_bond_ecco_laston_martin_che_cade_nel_tevere/v234603.vid? utm

Un video pubblicato da Ron Milione (@ronmilione) in data:

La vettura color ruggine che da la caccia all'agente segreto al servizio di Sua Maestà sarà vittima di un incidente causato dall'arsenale a disposizione di 007. A quanto pare James Bond (ciak segreto col paracadute per Craig) dovrebbe utilizzare uno dei dispositivi che hanno reso famosa nel corso degli anni la spia dell'MI6. Braccato da Hinx, a cui presta il volto l'ex wrestler Dave Bautista, James Bond potrebbe azionare un pulsante e far partire un missile a breve gittata che dovrebbe colpire in pieno la Jaguar del nemico, che dovrebbe poi concludere la folle corsa schiantandosi contro un muretto. A partire da questa sera (e per tutta la notte) vi sapremo dire di più. La produzione di "Spectre" lascerà nelle prossime ore Roma per spostarsi prima in Marocco e poi in Messico, finito nell'occhio del ciclone per via di alcune "revisioni" alla trama del nuovo film di 007. Secondo alcune indiscrezioni le autorità messicane avrebbero infatti sborsato la cifra record di 14 milioni di euro per far apportare alcune modifiche alla sceneggiatura di "Spectre", accusata di fornire un'immagine alquanto negativa del Paese. James Bond inseguirà il villain principale del film (che dovrebbe essere Christoph Waltz) fino allo Stato del Centro America. Qui la Spectre, la storica organizzazione terroristica ideata da Ian Fleming ordinerà l'assassinio di un uomo di spicco del governo. Riuscirà 007 a fermare i killer?

007 Spectre - Prove tecniche dell'Aston Martin nel Tevere 007 Spectre - La Jaguar del villain è "esplosiva" 007 Spectre - L'Aston Martin di 007 a folle velocità 007 Spectre - Daniel Craig al volante

PONTE SISTO BY NIGHT. Una folla di curiosi e fan, tenuta a bada da transenne e bodyguard schierati, animerà anche la serata e la nottata di oggi. Tutti a caccia di un video o di una foto "esplosiva", visto che la Jaguar color ruggine verrà avvolta dalle fiamme. Le riprese verranno effettuate da terra e con il supporto di un elicottero. Quello che non vedremo sarà la sequenza in cui James Bond atterra col paracadute su Ponte Sisto, visto che la scena in questione è stata parzialmente realizzata a 5oo metri di distanza dalla location prevista, con Daniel Craig che in tutta segretezza, degna di una spia, simulava il lancio attaccato al verricello di una gru (ringraziamo "Le Cercle Club" per l'informazione).

Crediti: Emanuele Zambon, melty.it, web , Robino Salvatore, Getty Images, Emanuele Zambon/Jeanne Pierre Signorino, Emanuele Zambon/Giorgio Monroy, agf