007 Spectre: Daniel Craig a Roma, per Bond inseguimento sul Tevere e cena (FOTO)

La troupe di Spectre
Ecrit par

Roma sta ospitando le riprese di “Spectre”, l’attesissimo 24esimo capitolo della saga di 007. James Bond è stato impegnato in un inseguimento mozzafiato sulla banchina del Tevere; la sera Daniel Craig e Monica Bellucci a cena.

Donne, motori e un cacio e pepe. Manca solo il vodka Martini agitato e non mescolato e a James Bond i vizi e le passioni sembrano non mancare di certo. La produzione di “Spectre”, l’ultimo capitolo di 007 diretto da Sam Mendes, è a Roma per effettuare alcune riprese del film con protagonista l’attore britannico Daniel Craig. Ad affiancare l’agente segreto troviamo due Bond Girl mozzafiato: la matura ed affascinante Monica Bellucci e la sbarazzina e letale Léa Seydoux. Per non farsi mancare nulla “Spectre” annovera nel cast due villain d’eccezione: il roccioso ex wrestler (e “guardiano”) Dave Bautista e il Premio Oscar Christoph Waltz, fenomenale interprete per Tarantino di “Bastardi Senza Gloria” prima e “Django Unchained” poi. Con un cast all star così è fin troppo normale che l’attenzione mediatica attorno al 24esimo film di 007 sia alle stelle. Le riprese di “Spectre” a Roma hanno visto la produzione del film dividersi tra l’Eur e il Lungotevere. Daniel Craig è stato impegnato in una scena girata a Piazza Giovanni Agnelli, all’Eur, dove è stato ricostruito un vero e proprio cimitero (con tanto di lapidi in marmo) dopo il permesso negato a Sam Mendes di girare al Verano.

Daniel Craig a cena
Daniel Craig a cena

Subito dopo la sequenza dell'Eur le riprese di "Spectre" (qui tutto quello da sapere sul set romano di 007) sono proseguite sulla banchina del Tevere: Daniel Craig (o verosimilmente la sua controfigura) è stato protagonista di un inseguimento mozzafiato sulle sponde del fiume della capitale. 007 a bordo della consueta Aston Martin (una DB10 argento) intento a dare la caccia ad una Jaguar C-X75. Le riprese della sequenza ad alta velocità sono state effettuate da un motoscafo di supporto che navigava sul Tevere a pochi metri di distanza. Tutto come da copione per l'agente segreto britannico, che nei prossimi giorni dovrà cavarsela anche a bordo dell'italianissima Fiat 500. In mezzo a tanto sfoggio di bolidi si spera che sia un modello Abarth, altrimenti James Bond si dovrà accontentare al massimo di un 1300 multijet.

AGGIUNGI UN BOND A TAVOLA. Finite le riprese, il cast è uscito a cena. A quanto pare a Daniel Craig la cucina italiana piace e non poco, a giudicare dalle foto che immortalano l'attore britannico in un noto ristorante della capitale assieme alla compagna di set Monica Bellucci. Che anche il gentlemen inglese abbia ceduto al richiamo del cacio e pepe? Pare abbia richiesto una porzione abBONDante.

Crediti: YouTube, Lapresse, Ansa, Emanuel Zambon, melty.it, web