La galassia melty
Edizione Italia
98307 giovani online

Zootropolis: L’intervista video alle voci italiani del nuovo capolavoro Disney

Le interviste esclusive ai doppiatori di "Zootropolis" alla première di Roma
Ecrit par

Le voci italiane di Zootropolis hanno presentato a Roma il nuovo capolavoro della Disney, guarda le video interviste esclusive su melty!

(A cura di Thomas Cardinali) - “Zootropolis” arriverà nelle sale soltanto il prossimo 18 febbraio, ma nella giornata di ieri (1 febbraio ndr) si è svolta a Roma la presentazione alla stampa prima in conferenza e poi con una première al The Space Cinema Moderno di Piazza della Repubblica. In occasione dell’evento sono stati presenti anche le voci italiane del film: Diego Abatantuono, Paolo Ruffini, Frank Matano, Massimo Lopez, Nicola Savino e Teresa Mannino. I doppiatori non professionisti presenti nel film hanno sfilato sul tappeto rosso tra i cartonati giganti dei loro personaggi nel nuovo film della Disney. Il primo a fermarsi ai nostri microfoni è stato Paolo Ruffini, che ha preso divertito la battuta sulle continue gaffe sulle “topoline” lui che nel film interpreta il bufalo Yax: “Io un topolino? No non capisco, mi piace il mio personaggio un po’ hippy sopra le righe. Ho dovuto fare tanti corsi di naturalismo nei panni di un nudista, scherzo ovviamente. L’attore mi ha chiamato per farmi i complimenti”. Veloce l’intervista alla voce del bradipo Flash Nicola Savino, che ci parla della burocrazia: “Il bradipo burocrate che interpreto mi ha regalato la consolazione che gli uffici pubblici anche in America sono così”.

Star d’eccezione Massimo Lopez, che non poteva non prestare la voce al sindaco leone Lionheart: “Identificarmi con questo personaggio, un leone sindaco, di una città dove tutte le etnie convivono serenamente è stato bello. Una bella vita”. Una battuta poi sulle differenze del doppiare Homer Simpson: “Passare alla Disney è motivo di orgoglio e di vanto, il sistema è sempre quello e anche l’attitudine. Lo sognavo da bambino di fare la Disney e magari Il Libro della Giungla e doppiare questo film è stato bello”. Ha sfilato anche Teresa Mannino, che è stata chiamata ad interpretare la figlia di un boss mafioso: “Èstato divertente, non potevo che essere io Fru Fru, un personaggio molto leggero. È anche fondamentale ad un certo punto per la protagonista, ma è stato difficile lavorare seguire la voce originale. Il lavoro è stato però molto divertente”. Frank Matano ha spiegato di non aver avuto difficoltà nel ruolo: “Non è stato difficile perché c’era tanto entusiasmo, era un sogno che avevo sin da bambino. Ero così contento che ho fatto del mio meglio, spero sia stato abbastanza. Un aspetto divertente è quando ti fissi su una parola e devi sforzarti”. Diego Abatantuono invece da bravo papà ha seguito tanti film della Disney: “Ho visto più volte “Il Libro della Giungla” perché sta a cavallo per l’età dei miei figli. Beh secondo te chi sarei nel libro? La volpe”, ha concluso ridendo di gusto e scherzando dato che l’orso Balou sarebbe perfetto per lui.

Segui il più grande gruppo della Disney italiano su Facebook Impero Disney - Gruppo Nazionale!

Crediti: melty.it
I siti del network meltygroup



















© 2016 meltygroupChi siamoContattiSeguiciPubblicitàCondizioni di utilizzoInformazioni legali