La galassia melty
Edizione Italia
103464 giovani online

Star Wars: Zack Snyder difende le morti di in Superman e cita Episodio VII

Zack Snyder ha accusato Star Wars 7 durante la promozione di Batman v Superman
Ecrit par

Zack Snyder sta promuovendo in giro per il mondo il suo nuovo “Batman v Superman” , e ha difeso il finale di "Men of Steel" citando Star Wars.

Zack Snyder (leggi gli spoiler su Doomsday) ha alternato film applauditi da pubblico e critica ad altri meno convincenti e tra questi c’è proprio “L’uomo d’acciaio”. A distanza di tre anni dall’uscita nelle sale il pubblico continua ad accusare il regista di aver ucciso troppe persone e di aver fatto compiere a Superman delle azioni poco consone alla salvaguardia di Metropolis. Durante un’intervista al Wall Street Journal Zack Snyder ha reagito, accusando indirettamente Star Wars 7 di aver fatto di peggio: “In Guerre Stellari hanno distrutto cinque pianeti eliminando in un attimo qualche miliardo di persone. Penso che il nuovo Star Wars abbia il più elevato bilancio di vittime di tutta la storia del cinema se dobbiamo metterci qua a fare i conti”.

Il regista Zack Snyder ha poi continuato: “Diciamo che sono rimasto colpito dal fervore con cui è stato difeso il concetto di Superman. Mi è sembrato che i fan se la siano presa troppo sul personale, mentre io puntavo a far crescere il prsonaggio”. Proprio oggi arriva nelle sale italiane “Batman V Superman” (leggi la nostra recensione in anteprima) e i fan si chiedono quanti saranno i morti nell’epica battaglia tra Clark Kent e Bruce Wayne (leggi gli spoiler su di lui e Lex Luthor), d'altronde non capita tutti i giorni che i mantelli di Batman e Superman svolazzino uno contro l’altro nello stesso campo di battaglia.

Crediti: Warner, Archivio web
0 commenti
    I siti del network meltygroup























    © 2016 meltygroupChi siamoContattiSeguiciPubblicitàCondizioni di utilizzoInformazioni legali