Sanremo 2013: Elio e le storie tese con 'La canzone mononota' (video)

La 'Canzone mononota' a Sanremo
Ecrit par

Elio e le storie tese sono stati tra i sette ‘big’ a concorrere durante la seconda serata del Festival di Sanremo 2013. Il gruppo ha partecipato con ‘'Dannati forever’ e ‘La canzone mononota’, che si è rivelata la canzone prescelta.

Quella tra Elio e le storie stese e il Festival di Sanremo è una lunga, complicata storia d’amore, che era iniziata con la prima, indimenticabile apparizione all’edizione del 1996, quando il gruppo milanese si classificò secondo con “La terra dei cachi”, e continuata con la conduzione del Dopofestival nel 2008. Per l’edizione 2013, Elio e le storie tese ritornano a Sanremo in qualità di attesissimi concorrenti. La band di ha portato sul palco del Teatro Ariston ‘Dannati forever’ e ‘La canzone mononota'. Poco prima dell’inizio della manifestazione i membri del gruppo avevano annunciato, con la consueta e preziosissima autoironia, “noi vogliamo arrivare quarti”, quasi a voler rimarcare quanto la vittoria mancata all’edizione del ’96 sia in realtà stata di buon auspicio per l’ormai popolarissimo gruppo.

La 'Canzone mononota' a Sanremo
La 'Canzone mononota' a Sanremo
Sanremo 2013 - La 'Canzone mononota' a Sanremo
La 'Canzone mononota' a Sanremo
Sanremo 2013 - Elio e le storie tese
La 'Canzone mononota' a Sanremo
Sanremo 2013 - Elio e le storie tese
La 'Canzone mononota' a Sanremo

Sul finire della seconda serata di festival, Fabio Fazio ne ha dunque annunciato il ritorno ufficiale, dopo 17anni e in versione “coro gospel pop”. Il gruppo si è esibito prima con 'Dannati forever', durante la quale Elio ha tentato di coinvolgere il pubblico al ritmo di “tutti insieme all’inferno”. "E' orecchiabile! ” ha esclamato il frontman della band. Dopo la prima esibizione, Elio e le storie tese si sono esibiti nella antivirtuosa “Canzone mononota”, che trasforma in successo il dramma del musicista in cerca d’ispirazione declinando all’infinito le possibilità stilistiche della “canzone mononota”, appunto. “E’ anche facile da fischiettare, democratica, osteggiata dalle dittature”, afferma Elio nel brano, che in verità incorpora estratti da “Tintarella di luna” all’inno nazionale cubano. Il pubblico ha mostrato di gradire l’inventiva e l’ironia della band, e la "Canzone mononota" è stata scelta dal televoto e dalla giuria con l’81% dei voti.

Leggi l'articolo su melty.it >>> Sanremo 2013, Bar Refaeli sexy in abito nero incanta Fabio Fazio

Leggi l'articolo su melty.it >>> Sanremo 2013: Neri Marcorè è Alberto Angela, Fazio lo aiuta (video)

Crediti: sanremo, Elio e Le Store Tese