Ryan Gosling: Tutte le volte in cui si è dimostrato un duro dal cuore tenero

Ryan Gosling è l'uomo perfetto
Ecrit par

Ryan Gosling ha voluto rendere un omaggio a Ryan McHenry, un fan prematuramente scomparso che aveva creato dei divertenti video su Vine con lui come protagonista. Ma non è certo l'unico bel gesto compiuto dall'attore canadese.

Una sensibilità così spiccata sembra quasi stonare con i muscoli scolpiti e lo sguardo da playboy, ma è proprio per questo che Ryan Gosling piace così tanto. L'attore canadese non ha proprio nulla da individiare ai suoi alter ego sul grande schermo: come molti di loro anche lui è gentile ed altruista, e non ha alcun timore nel mostrare pubblicamente la propria emotività. Proprio qualche ora fa, Ryan ha deciso di pubblicare un video su Vine in onore di Ryan McHhenry, morto a soli 27 anni di cancro alle ossa. McHenry era diventato una vera e propria star del web pubblicando il video "Ryan Gosling won't eat this cereal", in cui avvicinava un cucchiaio di cereali alla tv nel momento in cui comparivano personaggi interpretati da Gosling che rifiutavano l'assaggino. Nel suo nuovo video Ryan ha finalmente mangiato i cereali, ed espresso la propria solidarietà ad amici e parenti del giovane. Un modo originale e poco retorico per farsi sentire, senza il rischio di incorrere in banalità e sentimentalismi sterili come spesso succede in questi casi. Ma questo è solo l'ultimo di una serie di bei gesti compiuti dalla star di "Drive".

Nel 2012 Ryan abbandonò le riprese del suo film con Terence Malick per fare una sorpresa ai bambini sordi di una scuola di Austin, Texas. In quell'occasione il rubacuori di Hollywood svolse anche un ruolo centrale nell'asta di beneficenza organizzata dalla struttura, il tutto senza chiamare paparazzi e fotografi per farsi pubblicità. Viene seriamente il dubbio che più che un attore Gosling sia un vero e proprio super eroe: ricordate il video in cui riuscì a metter fine ad una lite per le strade di New York? Per puro caso l'interprete canadese si trovò coinvolto nell'episodio, e riuscì ad evitare situazioni pericolose col piglio di un poliziotto. La lista delle imprese degne di nota sarebbe ancora molto lunga, ma meritano una menzione speciale le foto in cui tiene in braccio il suo cane per evitargli spaventi sulle scale mobili o quelle in cui si intravede sulle dita il tatuaggio con il nome della sua bambina Esmeralda Amada. Insomma il macho, l'uomo che non deve chiedere mai non potrebbe essere più fuori moda di così: peccato che come Ryan Gosling ne fabbrichino ancora troppo pochi.

Crediti: youtube, web , facebook