La galassia melty
Edizione Italia
89586 giovani online

Rihanna: Kanye West non è più produttore del nuovo album "ANTI"?

Kanye West abbandona la produzione del nuovo album di Rihanna?
Ecrit par

Si infittisce ulteriormente il mistero che circonda il nuovo album di Rihanna “ANTI”: Kanye West avrebbe deciso di non produrre più l’ottavo lavoro in studio della cantante.

I giorni passano, il nuovo album di Rihanna non esce e un nuovo problema si aggiunge al già caotico affare-ANTI: possiamo infatti affermare che l’ottavo lavoro in studio della cantante non sia nato sotto una buona stella. La stessa RiRi ne ha iniziato a parlare nel lontano inverno 2014, prima di pubblicare i singoli “FourFiveSeconds”, “American Oxygen” e “Bitch Better Have My Money” che si pensava potessero fare da apripista al nuovo album: il titolo e la copertina di “ANTI” sono però stati svelati soltanto ad ottobre 2015 poco prima dell’annuncio dell’Anti World Tour. Nel frattempo si sono susseguite riunioni in studio di registrazione, dichiarazioni di colleghi e familiari di Rihanna, rumor e gossip secondo cui il ritardo del nuovo album di Rihanna sia stato causato da Travis Scott. Ora si aggiunge una nuova, ennesima notizia che potrebbe sconvolgere di nuovo i piani di RiRi.

Secondo quanto si può leggere sugli account social di un fan, Kanye West non sarebbe più il produttore esecutivo del nuovo album di Rihanna: a svelarlo la stessa cantante delle Barbados attraverso una conversazione privata su Twitter con il fan in questione. Fake? Il fan ha postato su Instagram una prova fotografica del fatto che abbia realmente conversato con Rihanna, ma i dubbi sulla veridicità della conversazione rimangono. Intanto i fan, che hanno perfino firmato una petizione online per chiedere la pubblicazione di "ANTI", si appigliano alla speranza di sentire R8 a partire dal 12 febbraio e continuano a rimirare la presunta tracklist del nuovo album di Rihanna circolata in rete.

Crediti: YouTube, archivio web
I siti del network meltygroup












© 2016 meltygroupChi siamoContattiSeguiciPubblicitàCondizioni di utilizzoInformazioni legali