Pretty Little Liars 7x11: “Playtime”, recensione e commento

Pretty Little Liars 7x11 Playtime
Ecrit par

La recensione e il commento dell’episodio 7x11 di Pretty Little Liars che segna l’inizio della fine dello show.

Pretty Little Liars dopo 9 lunghi mesi di assenza è finalmente ritornato con la prima puntata della seconda parte della stagione 7 dove il gioco finale di Uber A. ha preso (letteralmente) il via. Lo stalker più temuto della serialità ha infatti recapitato alle Liars una sorta di gioco da tavolo il cui tabellone è una miniatura di Rosewood: attraverso questa sorta di Monopoli le protagoniste dello show sono chiamate a intraprendere l’ultima sfida contro l’acerrimo nemico che da anni le tiene sotto scacco.

Pretty Little Liars 7x11, Pretty Little Liars 7B, Pretty Little Liars 7x11 foto
Pretty Little Liars 7x11 Playtime

Nonostante le altissime aspettative, l’episodio di Pretty Little Liars - dall’emblematico titolo "Playtime" - è stato decisamente sottotono. Tra le cose più interessanti che abbiamo scoperto nel corso della puntata spicca la verità sul padre di Spencer che, come è stato rivelato, è Peter Hastings. Spencer non ha preso molto bene la notizia ma se la caverà - nonostante debba tenere compagnia a Toby (che è vivo e vegeto) in attesa di sapere qualcosa sul destino di Yvonne - esattamente come se l’è cavata (più o meno!) Emily quando si è ritrovata rinchiusa in una stanza del liceo di Rosewood insieme a Paige, Alison (incinta di Elliott Rollins/Archer Dunhill) e i loro vecchi rancori.

Pretty Little Liars 7x11, Pretty Little Liars 7B, Pretty Little Liars 7x11 foto
Pretty Little Liars 7x11 Playtime

Intanto le cose non vanno nel migliore dei modi neanche tra Aria e Ezra il quale ha ritrovato la sua ex Nicole (che credeva morta) ed è costretto ad andare a trovarla lasciando sola la sua fidanzata ad organizzare il matrimonio durante la preparazione del quale "la sposina abbandonata" incontra il suo amico Holden.

Pretty Little Liars 7x11, Pretty Little Liars 7B, Pretty Little Liars 7x11 foto
Pretty Little Liars 7x11 Playtime

L’unica più o meno tranquilla (Uber A. a parte) sembra Hanna che, grazie all’aiuto di Mona, sta spiccando il volo nel suo lavoro e, nel frattempo, riesce anche a gestire molto bene il suo rapporto con Caleb. Il finale della puntata 7x11 di Pretty Little Liars è forse l’unico momento davvero degno di nota dell’episodio anche se lascia in sospeso una domanda: perché Jenna è così in sintonia col il “gioco da tavolo" di Uber A?

Crediti: Freeform, Free Form