La galassia melty
Edizione Italia
49131 giovani online

Miley Cyrus e Cara Delevingne: Lesbo o bisessuali per moda?

La nuova tendenza delle star (e non solo), non riguarda l'abbigliamento, ma la bisessualità: da Miley Cyrus e Cara Delevingne a Britney Spears e Madonna, fino a Kate Moss e Sharon Stone. Cosa c'è dietro una semplice moda?

Oggi nella rete, come nella realtà, essere bisessuale per una donna sembra davvero essere il passepartout per conquistare un uomo e non solo: è una tendenza effettiva, una moda per alcune, ma anche una scala per il successo per tante altre. Che due donne assieme siano la fantasia di ogni uomo eterosessuale non è cosa nuova, come non è nuovo il desiderio delle donne di sperimentare la propria sessualità, molto più fluida di quella maschile.C’è da dire che anche tra le star di tutto il mondo la tendenza bisex esercita una grande influenza: Cara Delevingne, dopo Rita Ora, è apparsa in una foto ambigua con Miley Cyrus, Kate Moss e Sharon Stone, tempo fa, hanno dato vita a un simpatico siparietto lesbo, senza dimenticare la storica performance hot di Madonna con Britney Spears e Christina Aguilera. Persino Kylie Minogue ha rivelato, ad esempio, di essere affascinata e attratta da certe donne, con cui flirta naturalmente, così come Megan Fox e Lindsay Lohan, che ha avuto una lunga relazione con la dj Samantha Ronson.

Quello che però viene da chiedersi è: per chi bisessuale lo è davvero, ovvero per quelle persone realmente libere che si innamorano di entrambi i sessi, quella che viene professata esclusivamente come moda, non diventa forse dannosa? O siamo tutti vittime dello stesso contesto sociale e la bisessualità è solo il costume di questi anni? Sicuramente l'incertezza diffusa, l'insicurezza cosmica che ci circonda in ogni ambito della nostra vita, alimenta la paura dei legami solidi, la diffidenza nei confronti dell'amore e dei sentimenti puri, alimentando la necessità di vie di fuga, di cui la bisessualità potrebbe risultare una delle tante. E' anche vero che oggi siamo nell'epoca delle morali labili, del compromesso, delle mezze verità, e quindi professarsi lesbiche non paga più, perché lega le donne ad un immaginario femminista obsoleto, che le porta a rifugiarsi in etichette meno rigide. Questo non fa altro che aumentare il caos nei rapporti con se stessi e con gli altri, ma potrebbe essere tuttaltro che negativo.

Ognuno di noi è cresciuto con l’ideale della coppia etero, in cui la donna dà importanza all’uomo e viceversa: chi è che invece è attratto dalla “persona”? In ognuno di noi convivono parti maschili e parti femminili. Ciascun sesso porta in sé tratti dell'altro sesso: "All' inizio della vita si può parlare di una vera e propria androginia", conferma Claudio Risè, psicanalista e scrittore "Nella fase embrionale, infatti, sono presenti da un punto di vista biologico sia le strutture di base maschili che quelle femminili. Nel corso della gestazione si verifica una regressione dei tratti di uno dei due sessi, per arrivare poi alla definizione dell' identità sessuale". Ecco perché non è poi così sconvolgente manifestare tendenze bisessuali nell'età adulta, anche se, nella maggioranza dei casi, si tende a tenerlo nascosto.

Un po’ come nel Simposio di Platone, in cui Aristofane, nel dialogo, narra di un terzo genere, non figlio del Sole come gli uomini, non figlio della Terra come le donne, ma figlio della Luna, che della natura di entrambi partecipa. Il mito racconta che la completezza autosufficiente rese gli umani androgini così arroganti da immaginare di dare la scalata all'Olimpo, e Zeus fu costretto dunque a separare ciascuno di loro in due metà, riducendoli a solo maschio e solo femmina. Quella che viene definita "l'umana nostalgia dell'interezza", mai placata, è la radice e in qualche modo la costrizione all'amore, oppure “alla brama e all'inseguimento dell'interezza, ebbene, tocca il nome di bisessualità”? Bisex è bello e fa tendenza, ma è necessario tener conto che alcuni, oltre alla curiosità del momento, passano una vita intera a innamorarsi di una personalità, di un carattere, di una persona.

Miley Cyrus

Altri articoli su Miley CyrusMiley Cyrus: Come Adore you divenne "I'm a whore" (video!)

0 commenti
  • Scrivi il primo commento all'articolo!
I siti del network meltygroup






















© 2016 meltygroupChi siamoContattiSeguiciPubblicitàCondizioni di utilizzoInformazioni legali