Lady Gaga entusiasta per il discorso di Michelle Obama (VIDEO)

Lady Gaga appoggia Michelle Obama
Ecrit par

Dopo quella del Partito Repubblicano, ieri si è svolta la Convention dei Democratici in vista delle elezioni di novembre. Il discorso di Michelle Obama ha entusiasmato Lady Gaga.

"Dato che le mie figlie si stanno preparando al mondo di domani, voglio un leader che meriti l'impegno [a votare per lui] delle mie e dei nostri figli, un leader che sia guidato ogni giorno dall'amore, dalla speranza e dai grandi sogni che tutti abbiamo per i nostri figli". Nella notte della Convention del Partito Democratico USA, che investirà ufficialmente Hillary Clinton quale candidata alla Casa Bianca in vista delle elezioni di novembre, la first lady Michelle Obama si è ripresa ciò che le apparteneva: la capacità di sedurre le folle con la sua ars oratoria. La moglie del candidato del Partito Repubblicano, l'ex modella Melania Trump, era stata precedentemente accusata di aver preparato il suo discorso alla Convention del GOP copiando proprio dalla 52enne Michelle. Lo speech della donna più potente degli States - protagonista sul web in questi giorni per via del suo karaoke sulle note di Beyoncé - ha avuto quindi il duplice effetto di oscurare Donald Trump e riunire un Partito Democratico diviso tra sostenitori di Hillary e supporter di Bernie Sanders, l'outsider "socialista" idolo dei giovani che alla fine delle Primarie (perse) ha offerto il suo endorsement alla rivale.

Insomma, ritrovare l'unità è fondamentale per scongiurare il rischio di ritrovarsi Trump nella Sala Ovale, eventualità prefigurata anche da un democratico della prima ora come il regista Michael Moore e da alcuni sondaggi che sembrano dare il magnate in testa. Il discorso di Michelle Obama è servito da collante per una platea lacerata: "Per queste elezioni non possiamo sederci ad aspettare, sperando che tutto si risolva per il meglio. Non possiamo permetterci di essere stanchi, frustrati o cinici. No. Ascoltatemi: da ora fino a novembre, abbiamo bisogno di realizzare ciò che abbiamo fatto negli ultimi 8 anni (...) Dobbiamo bussare a ogni porta, tirar fuori ogni briciolo di passione e forza e amore per questo paese eleggendo Hillary Clinton come Presidente!". La Signora Obama ha riscaldato i cuori "anestetizzati" da un candidato, la Clinton, che non ha mai veramente entusiasmato l'elettorato progressista, considerata una donna di establishment e legata alla vecchia politica. Molti seguaci di Bernie voteranno turandosi il naso, altri (in primis nel mondo dello showbusiness) appoggeranno Hillary senza se e senza ma. Come Lady Gaga, convinta Dem, che su Instagram - dopo la rottura con Taylor Kinney - ha celebrato il discorso di Michelle ricordando bene quali sono le priorità del movimento: non è più tempo di litigi o egoismi, siamo #StrongerTogether.

Crediti: Getty Images