La Playlist di Melty scelta dagli artisti: La playlist di giugno

La playlist di melty scelta dagli artisti
Ecrit par

Thegiornalisti, Linea 77, L’orso, Dimartino, Cecco e Cipo, Piotta e la sua label, è il team di artisti che seleziona per melty una playlist con le più belle uscite mensili!

Per La Playlist di melty scelta dagli artisti abbiamo selezionato un team ben assortito di band, capaci di consigliarci, mese dopo mese, il meglio della musica italiana e internazionale. Mattia Barro de L’orso, i Linea 77, Tommaso Paradiso dei Thegiornalisti, Cecco e Cipo, Antonio Dimartino e tutto il roster de La Grande Onda di Piotta – giugno è il mese degli Inna Cantina - sono i gruppi e i musicisti che hanno deciso di prendere parte a questa bella avventura, indicandoci un brano che li ha particolarmente interessati, affiancato da un breve commento. Buona lettura e soprattutto buon ascolto!

>>> Trovi la playlist anche sulla pagina Facebook de L'indiece di melty

l'indiece di melty
L'indiece di melty

Mattia Barro (L’orso) - Il pezzo è ‘Death Camp’ di Tyler, The Creator. Non sappiamo che ne sarà della Odd Future, ma Tyler, The Creator e Earl Sweatshirt pubblicano due dischi forzuti come non mai. In 'Death Camp', Tyler è di fronte ad una camera troppo invasiva, su un beat che ricorda i primi N.E.R.D. e che introduce ad un disco di piombo: welcome to the death camp. “And now I'm making plates, you just washing the dishes / So if you don't mind, get the fuck out of my kitchen / But keep your ego here so I can butt fuck your opinion”.

Dimartino - Scelgo ‘Invisibilmente’ de La rappresentate di lista. La band ritorna con un nuovo singolo che anticipa il secondo disco. La rappresentante di Lista è un gruppo composto da due elementi: Dario (chitarra, fisarmonica e strumenti vari) e Veronica (voce, timpano, strumenti vari). Vengono dal teatro e questo si sente nel live, nei testi e nella voce drammatica e inconfondibile di Veronica. Questo anticipo incuriosisce e spiazza, vedo già un disco fresco e pieno di poesia.

Inna Cantina - ‘Protection’ di Protoje - Ciao a tutti. Per questo nostro secondo appuntamento come Grande Onda e primo come Inna Cantina, vogliamo consigliarvi il nuovo singolo e video di Protoje. Tra l'altro ‘Protection’, insieme a tutto il nuovo lavoro "Ancient Future", è stato di fondamentale ispirazione per il nostro primo album "Piano Terra". Sonorità reggae originali che si vanno a miscelare con suoni all'avanguardia in un mix perfetto che mantiene le radici del genere fornendo al tempo stesso novità e innovazione, permettendo anche a chi non è cultore di questo genere di ascoltarne e comprendere l'essenza e il mood positivo ed inconfondibile.

Linea 77 – ‘Balla quello che c’è’ dei Ministri - Li seguiamo e apprezziamo dallo strepitoso esordio de “I soldi sono finiti”. Sono arrivati al traguardo del quarto disco e questo è il primo singolo che anticipa l’album registrato a Berlino da Gordon Raphael. Una delle migliori realtà del rock italiano.

Tommaso Paradiso (Thegiornalisti) – ‘Marching Orders’ degli Editors – Synth-pop epico. Canzone in continuo crescendo, dura molto contro le logiche moderne di consumo musicale. È meno mondiale di ‘Fix You’, ma l'obiettivo comune è l'esplosione finale in coda. I synth ricordano in versione contemporanea quelli di ‘Baba O’ riley’ degli Who. In definitiva proprio una bella canzone.

Cecco e Cipo – ‘Io rosico’ dei Kutso - Un gruppo che spacca, sia nel disco, sia live. Centinaia e centinaia di palchi sulle spalle, giriamo gli stessi locali ma non ci incrociamo mai, ci piacerebbe un sacco vederli dal vivo!

Segui tutte le novità del mondo indie italiano sulla pagina Facebook "Sei tutto l'indie di cui ho bisogno" e su "L'indice di melty"

Crediti: l'indiece di melty, web