La galassia melty
Edizione Italia
55593 giovani online

Kristen Stewart: "Femminismo a Hollywood è noioso", la stampa la attacca

Kristen Stewart, attrice americana
Ecrit par

Fanno discutere le posizioni snob di Kristen Stewart sull'uguaglianza di genere a Hollywood: la stampa americana la attacca. Scopri tutto su melty.

Kristen Stewart bersagliata dai giornalisti. Cosa è successo? L'attrice diventata una star per il ruolo di Bella Swan in Twilight si è recentemente espressa sul tema delle disuguaglianze di genere a Hollywood. Molte attrici (in particolare Jennifer Lawrence e Amy Schumer) si sono espresse con durezza contro il maschilismo che ancora domina la Mecca del cinema, in particolare a riguardo le differenze vertiginose negli stipendi. L'ex Bella Swan (ora diventata una musa del cinema d'autore) si è espressa sul tema in un'intervista rilasciata a Variety martedì, quando le sue parole vennero confuse con il tema degli Oscar negati ai neri. Durante quell'incontro con la stampa, Kristen definì "noioso" il tema del femminismo a Hollywood, commentando: "se vogliono che davvero cambi qualcosa, che scrivano e facciano qualcosa. Già essere una star di Hollywood è un privilegio".

Ora, chiarito che le parole della Stewart si riferivano al dibattito sul femminismo e non su razzismo agli Oscar, la stampa ha ora deciso di controbattere. Il magazine Salon, affiliato a Rolling Stone America, ha attaccato l'attrice, affermando che se intendeva dire che la disuguaglianza negli stipendi tra uomo e donna a Hollywood dipende dall'inattività delle donne, si sbaglia di grosso, in quanto moltissime attrici si sono sempre espresse contro le discriminazioni di genere. Salon fa anche un elenco di attrici contemporanee che hanno combattuto contro le disuguaglianze: Meryl Streep, Jessica Chastain, Helen Mirren, Charlize Theron e Jennifer Lawrence. Alla fine, indirettamente, il magazine fa apparire Kristen Stewart come una snob, che non si vuole sporcare le mani, stando comoda nei suoi privilegi acquisiti. Kristen risponderà?

Crediti: Youtube, Getty Images
I siti del network meltygroup



















© 2016 meltygroupChi siamoContattiSeguiciPubblicitàCondizioni di utilizzoInformazioni legali