La galassia melty
Edizione Italia
96003 giovani online

Kim Kardashian: L'assurda richiesta al suo miglior amico

Kim Kardashian dopo il parto
Ecrit par

Kim Kardashian è così occupata con la sua app, da non trovare il tempo nemmeno per le faccende più seie, chiedendo aiuto agli amici anche per le questioni più imbarazzanti.

Nemmeno la nascita del piccolo Saint è riuscita a distogliere Kim Kardashian dal suo lavoro. La socialite americana nel corso dell'ultimo episodio di 'Al passo coi Kardashian' ha fatto una richiesta davvero esilarante al suo miglior amico Jonathan Cheban, visto che la realizzazione della sua nuova app la teneva a dir poco impegnata: "Dato che ho avuto dei problemi con la gravidanza in passato, ho bisogno che tu lasci qualcosa al laboratorio di analisi. Avrei mandato Stephanie, ma siamo tutte e due molto impegnate a pensare ai contenuti per la mia app. Johnathan, sei il mio miglior amico e non saprei a chi altro chiederlo" ha esordito la Kardashian, prima di ivelare il delicato compito: tasportare le sue urine! " Sei pazza? Vuoi che me ne vada in giro con la tua pipì? E' disgustoso" ha prontamente ribattuto il povero amico del cuore. Ma la Kardashian non ha mollato il colpo: "Ho quasi finito con il mio sito web, e il lancio è tra due giorni! Lascia solo che faccia pipì, la metterò in qualche contenitore e non sentirai nemmeno il calore".

A Jonathan non è imasto altro che accettare il delicato compito: detto fatto, Kim si è chiusa in bagno ed è tornata con un piccolo contenitore, assicurando 'l'ho incellofanato ben due volte'. La realizzazione della sua nuova app, ad ogni modo, non sarebbe l'unico nuovo obiettivo della Kardashian dopo il parto: " vuole posare per un servizio in costume da bagno su qualche magazine importante a Marzo, quindi non le rimane molto tempo per riprendere la sua forma. E' molto competitiva e pensa che le sue sorelle negli ultimi anni le abbiano rubato la scena" ha fatto sapere una fonte al Mirror. Tremate tremate: Kim e il suo sedere extra large sono tornati in pista!

Crediti: Daily Mail, getty images
0 commenti
    I siti del network meltygroup























    © 2016 meltygroupChi siamoContattiSeguiciPubblicitàCondizioni di utilizzoInformazioni legali