Jennifer Lawrence incolpata per il divorzio di Chris Pratt e Anna Faris

Jennifer Lawrence e Chris Pratt
Ecrit par

Mentre si sta godendo il successo per l’uscita del nuovo trailer di Mother!, Jennifer Lawrence è sotto accusa per una cosa assurda: il divorzio di Chris Pratt e Anna Faris.

Non c’è pace per Jennifer Lawrence, la bravissima attrice che spesso è vittima degli haters senza alcun motivo. La star di Hunger Games, che sta facendo discutere positivamente la critica per il trailer di Mother! Il nuovo film di Darren Aronofsky, è di nuovo al centro del gossip – e delle polemiche – per un motivo assurdo. Ieri Chris Pratt e Anna Faris hanno annunciato il loro divorzio dopo otto anni di matrimonio: una notizia che ha fatto il giro del mondo e che sta facendo molto discutere, soprattutto perché Anna Faris ha detto che negli ultimi tempi si sentiva molto sola. E le persone adesso stanno incolpando Jennifer Lawrence.

JENNIFER LAWRENCE E CHRIS PRATT
Jennifer Lawrence e Chris Pratt
Jennifer Lawrence e Chris Pratt
Jennifer Lawrence e Chris Pratt
Jennifer Lawrence e Chris Pratt
Jennifer Lawrence e Chris Pratt
Jennifer Lawrence e Chris Pratt
Jennifer Lawrence e Chris Pratt
Jennifer Lawrence e Chris Pratt
Jennifer Lawrence
Jennifer Lawrence e Chris Pratt
Jennifer Lawrence
Jennifer Lawrence e Chris Pratt

Cosa c’entra Jennifer Lawrence (qui la pagina Facebook italiana) con il divorzio tra Chris Pratt e Anna Faris? Chiariamolo subito: assolutamente nulla. I due attori hanno recitato insieme sul set del film Passengers, e all’epoca molti rumors dicevano che tra i due ci fosse del tenero e che Chris Pratt fosse pronto a lasciare Anna Faris per Jennifer Lawrence. Niente di più falso ovviamente, ma la mancanza di prove e fatti non è bastata agli amanti del gossip becero per non incolpare J-Law (che ricordiamo essere fidanzata con Darren Aronofsky), che adesso si trova sotto attacco pesante dal web da molte persone che sono convinte sia lei la causa del divorzio dei due attori. Jennifer Lawrence risponderà per le rime a queste critiche assurde?

Crediti: YouTube, Getty Images