Jennifer Lawrence fa nuove rivelazioni sull'attacco hacker

Jennifer Lawrence
Ecrit par

Quello che è successo a Jennifer Lawrence e ad altre star nel 2014 è stato molto pesante e l’attrice non ha ancora dimenticato la sensazione di sentirsi violata.

Nel 2014 Jennifer Lawrence è stata al centro di uno scandalo: un hacker – poi condannato – ha rubato a lei e altre star delle foto intime che le raffiguravano senza veli. Un attacco senza precedenti e vergognoso, che può essere definito senza mezzi termini una violenza sessuale visto che le ragazze non avevano assolutamente dato il consenso al trattamento di quelle foto. Jennifer Lawrence all’epoca si è sentita molto umiliata e ha detto senza mezzi termini che chi sarebbe andato a vedere le foto hackerate era fatto della stessa pasta di chi le aveva rubate.

L'ATTRICE JENNIFER LAWRENCE
Jennifer Lawrence
Jennifer Lawrence
Jennifer Lawrence
Jennifer Lawrence
Jennifer Lawrence
Jennifer Lawrence
Jennifer Lawrence
Jennifer Lawrence
Jennifer Lawrence
Jennifer Lawrence
Jennifer Lawrence
Jennifer Lawrence

In una recente intervista a Vogue Jennifer Lawrence (qui la pagina Facebook italiana) è tornata a parlare delle foto che le erano state rubate e di come si è sentita rispetto a quella violazione. “Credo che le persone l’abbiano visto per quello che era, ossia un crimine sessuale, ma quella sensazione, non sarò mai in grado di sbarazzarmene. Il fatto che la tua privacy sia costantemente violata non è un problema se sei perfetto. Ma se sei un essere umano, è terrificante. Quando il mio agente mi chiama penso sempre, oh mio dio, che è successo? Anche se non è nulla. Sono sempre in attesa di essere colta alla sprovvista. È spaventoso quando senti che il mondo intero ti giudica”.

Crediti: Getty Images, Archivi Web