Intervista esclusiva a Walter Fontana, ex leader dei Lost

Walter Fontana - Sono qui
Ecrit par

Walter Fontana, l’ex cantante dei Lost, è tornato sulla scena musicale con un nuovo album, “Sono qui”. Ecco cosa ci ha raccontato in esclusiva!

Era il 2007 quando i Lost scalavano le classifiche italiane con “Oggi”, poi con l’album XD, diventando una delle band più amate del momento. Dopo una memorabile carriera trascorsa a riempire le piazze d’Italia con i loro tour, i festival estivi, e con tre album alle spalle, certificati dischi dʼoro, adesso Walter Fontana è tornato sulla scena musicale più carico che mai con il suo nuovo album “Sono Qui”, disponibile in tutti i negozi di dischi e su iTunes dallo scorso 13 maggio. “Ciò che più ha influenzato la realizzazione di questo mio nuovo album è stata la consapevolezza di quello che sono oggi”, spiega Walter. “In questi anni di assenza dal panorama musicale, mi sono messo a nudo per poter crescere come artista e come persona. Ho riversato nelle mie canzoni tutte le esperienze fatte cercando di non mettere alcun limite alla creatività, lavorando con grande trasparenza. È stata un’evoluzione naturale, intensa e piena di sorprese. Dal punto di vista del sound non so come definire questo mio nuovo album, forse pop ma all’interno c’è tutto quello che amo e che mi ha influenzato fino a qui: , rock, acustica, elettronica, R’n’B. È bello essere tornati e poter dire: “ sono qui”.

L’album è stato anticipato nel 2013 dal singolo "Blu Cobalto", poi da “Perfetto”, il cui video è stato diretto da Vittorio Brumotti, campione di trial e inviato di "Striscia la Notizia". Per la realizzazione di quest’ultimo singolo Walter Fontana ha collaborato anche con Jethro Sheeran, cugino di Ed Sheeran.

Il tuo nuovo album vanta molte collaborazioni tra cui Jethro Sheeran e Giovanni Caccamo. Come sono nate? Con chi altro ti piacerebbe collaborare?

La cosa bella di tutte queste collaborazioni è che sono nate prima di tutto da un’amicizia e questo per me è stato molto importante perché mi ha permesso di lavorare in maniera serena e di divertirmi con la musica. Un arista che rispetto molto e con il quale mi piacerebbe collaborare sarebbe Jovanotti. Un artista che si mette sempre in gioco e al quale piace molto sperimentare. Sarebbe un grandissimo onore per me.

Quando eri con i Lost hai collaborato con Joel Madden di cui eri - e presumo sei – un grande fan. Cosa ti ha lasciato questa esperienza?

Joel mi ha insegnato che per essere grandi artisti non importa quanti dischi hai venduto, la cosa più importante è essere umili e ricordare da dove sei partito.

Descrivi il tuo nuovo album con tre parole.

Sincero, pop, colorato.

Una tua canzone di Sono qui si intitola "Lo sbaglio più bello", qual è stato lo sbaglio più bello che hai fatto?

Sarebbe riduttivo citarne uno solo quindi mi limito a dire che nella vita ho fatto tanti sbagli e grazie a loro sono cresciuto diventando la persona che sono oggi.

Quali sono le tue prossime date? Ti vedremo in concerto questa estate?

Ora sono impegnato nell’instore tour nei centri commerciali, poi ci saranno varie ospitate e spero presto di partire con i concerti veri e propri. La cosa importante ora è cercare di farmi conoscere il più possibile e far ascoltare questo mio nuovo album.

Oltre alla musica so che hai un’altra grande passione: il cinema e le serie tv. Quali sono i tuoi film preferiti e le tue serie tv preferite?

Film preferiti: Big Fish, Walk the line (quando l’amore brucia l’anima), The Goonies, trilogia di Ritorno al Futuro. Serie tv: How i met your mother, Scrubs, The O.C., Breaking Bad, Big bang theory

Perché i Lost hanno preso strade diverse? So che siete rimasti in buoni rapporti, non avete mai pensato a una reunion sul palco? Sarebbe veramente bello rivedervi suonare insieme.

La vita è imprevedibile e ti mette di fronte a delle scelte. In quel momento sentivamo la necessità di cambiare, di crescere, di metterci alla prova. Non so se in futuro ci sarà qualche tipo di reunion ma come ti ho detto nella vita nulla è certo quindi non escludo niente.

Ti auguriamo un grandissimo successo! In bocca al lupo!

Grazie per lo spazio, crepi il lupo.

Vi ricordiamo che potete seguire Walter Fontana su Facebook, Instagram, Twitter e Snapchat (@WalterFontanaof).

Crediti: Studio Prodesign Photo Athanasios Alexo


12 commenti