FIFA 15 in uscita oggi, tutto sul nuovo capitolo

FIFA 15 esce oggi su PS4, Xbox One e PC
Ecrit par

FIFA 15, il day one è oggi, 25 settembre, su PS4, Xbox One, PC e console di vecchia generazione. Tutte le novità sulla nuova simulazione calcistica di EA Sports in un unico speciale: perché, si sa, "il calcio fa bene alle ossa".

L'abbiamo atteso, ne abbiamo immaginato le innovazioni e testato in versione demo. Alla fine il grande giorno di FIFA 15 è finalmente arrivato. La nuova simulazione calcistica di casa EA Sports è infatti disponibile da oggi, 25 settembre, su PS4, Xbox One, PC, PS3, Xbox 360, PS Vita, 3DS e sul "vecchio" Wii, pronto a intrattenere milioni di appassionati sui campi videoludici messi a punto dal colosso di Redwood City. Nonostante recensioni inaspettatamente sottotono, FIFA 15 è qui e farà parlare ancora a lungo dei suoi 90 minuti in salsa "Ignite Engine" (il nuovo motore grafico del gioco), perché, diciamocelo, dalla febbre da calcio virtuale si viene inevitabilmente contagiati ad ogni stagione. Mentre la serie rivale è più agguerrita che mai, consapevole di doversi far perdonare dall'utenza lo strafalcione di PES 2014 (PES 2015: le nostre impressioni sulla demo), EA Sports non può, non vuole e non deve restare a guardare, cercando di migliorare la formula quasi perfetta del capitolo precedente. Impresa non facile, ma che in itinere regala alcune interessanti - e a tratti discutibili - novità. Cosa c'è di meglio allora, nel giorno del suo debutto, che andare a snocciolare in un unico "specialone" tutti i contenuti più gustosi di FIFA 15?

Altri articoli su FIFA 15FIFA 15: Day one rotto in Italia, le dichiarazioni di GameStopFIFA 15: Voti e recensioni, il nuovo capitolo non convince?FIFA 15 in offerta su PS4 e Xbox One: Come comprarlo al minor prezzoFIFA 15: Il bug che fa impazzire i giocatori (VIDEO)

Continua a leggere tutte le novità di FIFA 15 su melty.it

Come comunicato dal team di sviluppo, per la prima volta in assoluto i giocatori di FIFA 15 hanno dei ricordi e mostreranno emozioni in base al contesto della partita. I giocatori ora reagiscono ai momenti clou in campo, come contrasti duri, occasioni sprecate, gol d'antologia, ecc., proprio come farebbero nella realtà, grazie a oltre 600 nuove reazioni emotive. Di fatto ogni giocatore di FIFA 15 - gratis su PS4 fino al 3 ottobre - possiede attitudini e sentimenti differenti verso ogni singolo compagno di squadra e avversario. Le partite di FIFA 15 saranno dinamiche e coinvolgenti. La telecronaca migliorata dall'intervento di Pierluigi Pardo e Stefano Nava sottolineerà le reazioni del pubblico, arricchite da cori e scenografie sugli spalti specifiche per nazione o persino per il nostro club. Nuove scene in panchina, animazioni a bordo campo, festeggiamenti per i gol in 10 uomini e altro ancora ci faranno vivere ogni match in prima persona. I club e le diverse nazioni avranno folle urlanti e canti dedicati e personalizzati. I nostri compagni e gli avversari ora sono consapevoli di ciò che accade durante il match e modificheranno il loro atteggiamento di conseguenza, proprio come nella realtà. Difesa a oltranza, Mettila in area e Perdi tempo sono alcune delle tattiche di squadra con cui avremo a che fare in FIFA 15.

Non solo, I volti dei giocatori presentano un livello di dettaglio incredibile, mentre i modelli dei vari atleti ricordano da vicino quelli delle rispettive controparti reali. Le divise si muovono in maniera realistica e cambiano in base all'ambiente, sporcandosi di fango ed erba durante la partita. Gli stadi prendono vita per offrire quelle emozioni che solo il calcio è in grado di regalare. Il terreno si consuma con il passare dei minuti, con i segni lasciati dai tacchetti, gli interventi in scivolata e i detriti visibili sul campo. Le bandierine dei calci d'angolo e le reti delle porte si muovono in maniera realistica, mentre i cartelloni pubblicitari animati a LED donano un ulteriore tocco di autenticità a FIFA 15. I giocatori dispongono di un equilibrio migliore e controllano la palla con tocchi più ravvicinati, conferendo una maggiore reattività e personalità ai fuoriclasse di questo sport.

Non sarebbe FIFA, se anche l'edizione 2015 non proponesse una Modalità Carriera che fa del maggior realismo il suo "credo". E' con questo obiettivo che gli sviluppatori di EA Sports hanno messo a punto la componente principale di FIFA 15, in modo da renderla più coerente con la sua controparte reale. Ad esempio, più a lungo utilizzeremo un giocatore promettente, più velocemente migliorerà, aumentando di fatto le sue statistiche nel gioco. Novità anche per i trasferimenti (FIFA 15: Trasferimento dei giocatori confermato su PS4 e Xbox One), con i reclutatori in grado di determinare automaticamente i punti deboli della nostra squadra e di consigliarci giocatori in grado di soddisfare le nostre necessità ed aspettative. Restyling anche per l'interfaccia di questa fondamentale ed amatissima funzione, con le analisi e le statistiche di squadre, giocatori e campionati sempre presenti a schermo, consultabili ora in modo più snello e fluido. Sarà dunque più facile individuare i rinforzi ideali per il team, da far scendere in campo in stadi più vivi e animati che mai.

A contornare il tutto una colonna sonora "bomba" - come da tradizione per Electronic Arts -, che vanta pezzi dal ritmo incalzante come "Hey I Don’t Know" o "Sunrise" degli Slaptop, senza dimenticare il fenomeno del momento Avicii. La trovate comodamente nella Playlist in calce di Spotify, mentre a seguire una chicca dal sito ufficiale di FIFA 15: i 50 calciatori più quotati del gioco! A dominare l'elenco troviamo Lionel Messi (93), Cristiano Ronaldo (92) e Arjen Robben (90), seguiti a ruota da Zlatan Ibrahimović (90) e Manuel Neuer (90). A rappresentare il campionato italiano quattro giocatori della Juventus: Tevez, Vidal, Pirlo e Chiellini.

FIFA 15: le canzoni della colonna sonora
FIFA 15: i giocatori più forti del nuovo capitolo
  • Lionel Messi – FC Barcelona
  • Cristiano Ronaldo – Real Madrid
  • Arjen Robben – Bayern Munich
  • Zlatan Ibrahimović – Paris Saint-Germain
  • Manuel Neuer – Bayern Munich
  • Andrés Iniesta – FC Barcelona
  • Luis Suárez – FC Barcelona
  • Bastian Schweinsteiger – Bayern Munich
  • Franck Ribéry – Bayern Munich
  • Eden Hazard – Chelsea FC
  • Robin van Persie – Manchester United
  • Radamel Falcão – Manchester United
  • Philipp Lahm – Bayern Munich
  • Gareth Bale – Real Madrid
  • Sergio Ramos – Real Madrid
  • Thiago Silva – Paris Saint-Germain
  • David Silva – Manchester City
  • Luka Modrić – Real Madrid
  • Robert Lewandowski – Bayern Munich
  • Vincent Kompany – Manchester City
  • Xavi – FC Barcelona
  • Yaya Touré – Manchester City
  • Wayne Rooney – Manchester United
  • Sergio Agüero – Manchester City
  • Ángel Di María – Manchester United
  • Marco Reus – Borussia Dortmund
  • Thomas Müller – Bayern Munich
  • Mesut Özil – Arsenal
  • Mats Hummels – Borussia Dortmund
  • Neymar Jr. – FC Barcelona
  • Thibaut Courtois – Chelsea FC
  • James Rodríguez – Real Madrid
  • Edinson Cavani – Paris Saint-Germain
  • Petr Čech – Chelsea FC
  • Arturo Vidal – Juventus FC
  • Toni Kroos – Real Madrid
  • Diego Costa – Chelsea FC
  • Mario Götze – Bayern Munich
  • Carlos Tevez – Juventus
  • Karim Benzema – Real Madrid
  • Juan Mata – Manchester United
  • Jérôme Boateng – Bayern Munich
  • Sergio Busquets – FC Barcelona
  • Javi Martínez – Bayern Munich
  • Hugo Lloris – Tottenham Hotspur
  • Cesc Fàbregas- Chelsea FC
  • Iker Casillas – Real Madrid
  • Xabi Alonso – Bayern Munich
  • Andrea Pirlo – Juventus
  • Giorgio Chiellini – Juventus

E se proprio siete ancora indecisi se rompere il porcellino e investire i vostri sudati risparmi su FIFA 15, beh, non possiamo che riportarvi le prime recensioni del gioco firmate dalle principali testate internazionali. Come sottolineato in apertura di questo speciale, il titolo non convince del tutto per i suoi discutibili cambiamenti al gameplay rispetto all'anno scorso. Lo evidenzia in particolare Eurogamer, che ha affibbiato un 7 al calcio di EA, regalando forse la recensione più equilibrata di quelle attualmente disponibili in rete. Insomma, se è assoluta verità che FIFA 15 viene inevitabilmente dopo il 14, non è detto che debba essere necessariamente migliore del suo predecessore.

FIFA 15: VOTI E RECENSIONI DAL WEB
  • Gamespot - 8
  • IGN - 8.3
  • Eurogamer - 7
  • Game Informer -9.25
  • CVG - 9
  • God is a Geek - 8
  • Bleacher Report - 9.1
  • Covering the Spread - 8
  • Digital Spy - 4/5
  • SportsKeeda - 8.5
  • Eurogamer.de - 9/10
  • TSA - 9
  • Videogamer - 7
Crediti: Youtube, EA