1665giovani online
NewsBuzzFan
Edizione:FrItEsBrDeMaMxPl


Expo 2015: Bruce Springsteen non ci sarà

La notizia di una partecipazione di Bruce Springsteen all'Expo 2015 era rimbalzata sui maggiori quotidiani italiani, salvo poi essere totalmente smentita dagli organizzatori dei concerti del boss. Scopri di più su melty.it.

Bruce Springsteen

La notizia aveva fatto fibrillare i cuori di tutti i numerosi fan di Bruce Springsteen in Italia. Sembrava il suo il nome più grosso in cartellone per gli eventi dell'Expo 2015 a Milano. Avrebbe dovuto suonare all'Open Air Theater, l'anfiteatro all'aperto da 8000 posti, allestito appositamente per la fiera e dedicato alla musica live. Nemmeno il tempo di accarezzare l'idea che è subito arrivata la secca smentita degli organizzatori dei concerti del boss in Italia, la Barley Arts: “In merito all’articolo pubblicato su La Repubblica odierna, secondo il quale Bruce Springsteen avrebbe in programma tre concerti al Padiglione Expo 2015, Barley Arts smentisce categoricamente la fondatezza della notizia. Barley Arts – prosegue il comunicato - promoter e organizzatore di tutti i tour di Bruce Springsteen in Italia dal 1999 e unico referente del management dell’artista per i suoi concerti nel nostro Paese, non ha ricevuto alcuna richiesta in merito (e nel caso l’avrebbe respinta in quanto il luogo non è adatto ad ospitare l’assetto live di Bruce Springsteen and The E Street Band)”.

Il boss Bruce Springsteen
Il boss Bruce Springsteen
Bruce Springsteen durante un esibizioneIl boss con la chitarra acusticaBruce SpringsteenEsibizione live di Springsteen

Troppo poco un anfiteatro di 8000 posti per un artista capace di riempire stadi interi ad ogni passaggio nel nostro Paese. I fan dovranno per ora accontentarsi del nuovo disco “High Hopes”, insieme a Ariana Grande, Lana Del Rey, Lea Michele tra gli album più attesi del 2014 Michele e di "Bruce Springsteen and I": il film del Boss uscito lo scorso luglio. A rincarare la dose e affondare ulteriormente il colpo sulle dichirazioni errate dei media italiani ci ha pensato sul suo Facebook Claudio Trotta, promoter della Barley Arts che senza mezzi termini si scaglia contro chi per primo aveva dato la notizia: “Evidente ormai che 'La Repubblica' relativamente alle notizie legate a Bruce ha raggiunto e anzi superato il livello del ridicolo. Senza saperlo e ancora peggio senza volerlo è diventato un giornale satirico? Verificare le notizie con chi dal 1999 lavora con Bruce in Italia no? ”. Uno sfogo bello e buono, che dovrebbe definitivamente mettere a tacere le speranze dei fan e di chi, per un attimo, ci aveva creduto davvero.

Scarica Flash Player pour visualizzare il video "Una toccante esibizione live di Springsteen"

Crediti foto/video: outune.net, Grazia.it, mondoinformazione.com, milanomilano.eu, Youtube, Archivio web
Tweet
commento
  • Scrivi il primo commento all'articolo!