1752giovani online
NewsBuzzFan
Edizione:FrItEsBrDeMaMxPl


Chi è Yannick Agnel, la star normale delle Olimpiadi 2012

Non ha tatuaggi e nemmeno il corpo deformato dai muscoli. E' appassionato di letteratura e impara il russo. melty.it vi spiega chi è Yannick Agnel, la star normale delle Olimpiadi 2012.

Quante medaglie può vincere il nuotatore Yannick Agnel alle Olimpiadi 2012 ? E' la domanda ricorrente in Francia, e l'incredulità regna intorno a questo giovane campione di appena 20 anni che potrebbe destituire Micheal Phelps dal trono del nuoto mondiale. Medaglia d'oro nella 4x100 con la selezione francese, medaglia d'oro nei 200 stile libero, Agnel sarà impegnato stasera nella 4x200 sl e domani nella finale dei 100 (se supera le semifinali, oggi alle 19 :30). Ha nelle braccia, potenzialmente, un'altra medaglia d'oro, basta che nei 100 sl ripeta l'impresa con cui ha fatto rimontare la Francia nell'ultima frazione della staffetta 4x100. Per ben due volte ha tenuto testa al miglior velocista dell'anno, l'americano Ryan Lochte. Ma chi è Yannick Agnel ? Innanzitutto una creatura di Philippe Lucas, l'allenatore biondo coi capelli lunghi e la barba incolta che allenava Laure Manaudou e che per un breve periodo ha allenato anche la nostra Federica Pellegrini. E' nato 20 anni fa a Nîmes, nel sud della Francia, e si allena a Nizza con l'altra campionessa francese, Camille Muffat, con cui Federica Pellegrini potrebbe prendersi la rivincita nei 200 sl, sempre se i media la lasceranno in pace. E' un nuotatore longilineo, ben 2 metri e 2 cm, e non ha un fisico da mostro : a fianco ad Alain Bernard sembra uno stecchino.

Neppure un tatuaggio macchia il suo corpo di pesce e difficilmente il successo gli darà alla testa. Quando gli chiedono come fa ad allenarsi così tanto, risponde citando Montesquieu : “La gravità è la felicità degli imbecilli, è la mia frase preferita. Le gente prende le cose troppo sul serio. Io, mi diverto a nuotare”. Studente in economia, Agnel ama soprattutto la letteratura russa e Vladimir Nabokov è il suo autore preferito. Nel 2009, ai Campionati di Francia, si era fatto notare perché era l'unico in costume, refrattario all'uso delle tecno-tute poi bandite dalla Federazione Internazionale in quanto doping tecnologico. Agnel è un atleta che ha costruito il successo con sacrificio : a 14 anni, il suo desiderio era diventare campione olimpico. Avrà perdonato il padre infermiere, che lo ha chiamato Yannick in onore di Yannick Noah e che da piccolo gli ha messo in mano, per sbaglio, la rachetta da tennis. Yannick Agnel, nuovo fiore all'occhiello della scuola di Nizza, è purtroppo l'artefice del sorpasso della Francia sull'Italia nel medagliere. Secondo voi, dove può arrivare?

Olimpiadi 2012

Olimpiadi 2012

Tweet
1 commento
Articolo precedenteFederica Pellegrini vola nei 200 sl, ora per favore...
Articolo seguenteOlimpiadi 2012 : Ye Shiwen, 16 anni, sospetti di...