La galassia melty
Edizione Italia
83169 giovani online

Calciomercato : Verratti in Francia, il PSG in Serie A?

Marco Verratti, 19 anni, il talento più cristallino del calcio italiano, andrà al PSG. Per il resto, il nulla. Le altre società osservano. melty.it fa il punto sull’ultima settimana di calciomercato.

Si pensa a vendere, più che a comprare. La Juventus, che ha già piazzato il miglior colpo della Serie A acquistando il centrocampista Mauricio Isla dall’Udinese, deve sfoltire una rosa infinita prima di poter prendere nuovi rinforzi. La Vecchia Signora vuole cedere Padoin, Pazienza, Giandonato, Castiglia, Martinez, Elia, Krasic e Melo: chissà se qualcuno ne approfitterà per fare affari. Il mercato italiano si muove poco, nella settimana che si conclude si può segnalare l’acquisto dell’americano Bradley da parte della Roma, o del portiere Handanovic da parte dell’inter. Ma anche i nerazzurri, fanno soprattutto parlare per le – probabili o certe – partenze eccellenti. Maicon dovrebbe approdare a Londra sponda Chelsea. Pazzini potrebbe fare un clamoroso ritorno alla Sampdoria. Fa clamore la porta sbattuta in faccia a Julio Cesar, e anche Stankovic dovrebbe lasciare la squadra dopo otto anni. Per il giovane attaccante del Siena Mattia Destro, ancora nessuna offerta convincente, mentre Marco Verratti, la più grande promessa per il futuro del calcio italiano, è costretto ad emigrare in Francia.

Gli sceicchi del Qatar alla guida del PSG scippano all’Italia il centrocampista del Pescara per la modica cifra di 14 milioni di euro. Come ha scritto Fabrizio Bocca su Twitter, “con gli sceicchi non c’è partita”. Visto l’alto numero di reduci dal calcio italiano in forza ai parigini (Sirigu, Pastore, Menez, Sissoko, Thiago Motta e Lavezzi, più l’allenatore Carlo Ancelotti e il dg Leonardo), melty.it prova a fare una provocazione : e se la Serie A italiana accogliesse nei suoi ranghi il Paris-Saint Germain ? D’altronde, la Ligue 1 – seppur ostica come ha dimostrato la vittoria del Montpellier – è destinata a diventare un deserto in cui predica un solo profeta, uno squadrone miliardario pieno di campioni che, contro squadre modeste, faranno fatica a esprimersi al meglio. E tanto meno a prepararsi per le partite di Champions. Sarebbe come la Celtic League di rugby che accoglie i club italiani, o la NBA di basket che ospita quelli canadesi. Converebbe a noi italiani per aumentare il livello dei competitor per lo scudetto, e ai francesi perché non esisterebbe più una squadra in grado di uccidere la Ligue 1. E voi, che ne pensate?

Calciomercato

Altri articoli su CalciomercatoCalciomercato: Neymar-Barcellona, Benitez al Napoli

0 commenti
  • Scrivi il primo commento all'articolo!
I siti del network meltygroup



















© 2016 meltygroupChi siamoContattiSeguiciPubblicitàCondizioni di utilizzoInformazioni legali