Beatrice Borromeo: Pierre Casiraghi, incidente al lago di Garda

Beatrice Borromeo e Pierre Casiraghi
Ecrit par

Pierre Casiraghi ha rischiato un incidente a bordo del suo yacht “Malizia” sul lago di Garda. Attimi di apprensione per Beatrice Borromeo, ma è andato tutto bene…

Beatrice Borromeo dev’essersi calmata, ma di sicuro ha vissuto attimi di apprensione per suo marito Pierre Casiraghi. Il figlio di Caroline di Monaco e Stefano – deceduto nel 1990 a causa di un incidente avvenuto nel corso dei campionati del mondo offshore a Montecarlo – ha rischiato grosso al lago di Garda. Il giovane ha sfiorato una tragedia a bordo del suo yacht “Malizia”: ma, se le cose fossero andate diversamente, ad avere la peggio non sarebbe stato lui, bensì un gruppo di persone che attraversava il lago a bordo di un gommone. A spiegare cos’è successo è stato il fotografo Carlo Borlenghi, che alla Gazzetta dello sport ha raccontato: “Poco dopo il passaggio della boa di bolina stavamo seguendo i catamarani nel lato di lasco. Era già passato il gruppo e io stavo fotografando proprio Malizia, il catamarano di Casiraghi”.

“Pensavamo di essere a distanza di sicurezza – continua il racconto Borlenghi – ma evidentemente non ci hanno visti, perché cambiando improvvisamente la direzione hanno puntato contro di noi. È stato un attimo. In quel momento il catamarano navigava a 30 nodi di velocità. Abbiamo fatto appena in tempo a buttarci sul fondo del gommone. La deriva ha colpito in pieno il volante e la struttura centrale del gommone sradicandola. E noi abbiamo ringraziato il cielo”. Il fotografo conclude: “Prima devo dire che avevamo appena sbarcato due persone dal gommone e se fossero state a bordo non avremmo avuto modo di sdraiarci sul fondo. In quanto a Malizia, si sono rovesciati, ma nessun danno alle persone. Per fortuna. È andata bene”. Tanta paura ma nessuna tragedia, per fortuna: Beatrice Borromeo (ma dov'è il pancione?) può star tranquilla.

Crediti: Archivio web