50 sfumature di grigio: Jamie Dornan, Dakota Johnson, novità sulle scene hot

Un'immagine da 50 sfumature di grigio
Ecrit par

Sono uscite nuove indiscrezioni sull'incontro di Jamie Dornan e Dakota Johnson a Los Angeles. L'obbiettivo è quello di rigirare alcune scene di "50 sfumature di grigio", ma perché? Ecco tutti i retroscena dell'incontro!

Qualche giorno fa Jamie Dornan e Dakota Johnson sono stati fotografati e ripresi dai giornalisti all'aeroporto di Los Angeles. I due protagonisti di "50 sfumature di grigio" sono arrivati in terra californiana con lo scopo di girare alcune scene del film e questo è stato poi confermato dalla maggior parte dei magazine di gossip del web. Nessuno ancora sa di quali scene si sta parlando, ma alcune voci parlavano di sequenze ad alto contenuto erotico. Adesso l' Entertainment Wise, magazine molto affidabile in materia di indiscrezioni e rumors, ha riportato alcuni particolari sulla vicenda: pare che la produzione di "50 sfumature di grigio" abbia fatto vedere il film a un audience ristretto, per testare l'efficacia del prodotto su una fetta di pubblico. Dal test, alcune sequenze non sono risultate efficaci e la Universal Pictures ha così deciso di richiamare a rapporto Jamie Dornan e Dakota Johnson, al fine di rigirarle.

Contrariamente alle prime indiscrezioni, che vedevano Mr. Grey e Mrs. Steele impegnati in sequenze aggiuntive del film, adesso viene fuori che si tratterebbe di sequenze già esistenti, da ricorreggere. Sulla quantità di eros della trasposizione, nessuno si è ancora fatto un'idea precisa. L'unico ad esprimersi chiaramente è stato Jamie Dornan, che alcune settimane fa, ha parlato dei contenuti espliciti in "50 sfumature di grigio": "le fan del libro reagiranno in due modi alla visione del film: saranno entusiaste oppure molto deluse. Non ci sarà una via di mezzo. Non sono mai stato preoccupato per i contenuti espliciti", ha detto Jamie Dornan durante un'intervista all' Irish Indipendent, "quello che è certo è che è un film molto strano, ma a suo modo funziona. Certo, ci sono stati dei 'tagli' rispetto alla violenza e al sesso descritti nel libro ma state certi che ci sara da divertirsi! Però voglio mettere le cose in chiaro, non sarà un film hard-core, non avrei nemmeno firmato se lo fosse stato. E' pensato per essere distribuito nei cinema convenzionali, non nel circuito a luci rosse". Fanno bene Jamie Dornan e Dakota Johnson a tirarsi su le maniche, perché al dì là della quantità di sesso presente in "50 sfumature di grigio", a sancire l'esito al botteghino sarà la qualità.

Crediti: web


0 commenti